Cappella del SS Rosario del Santuario della Madonna dell’Arco

Interventi di messa in sicurezza e restauro della volta della Cappella del SS Rosario del Santuario della Madonna dell’Arco

Stazione Appaltante: Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici per la Campania / Ente Convento Madonna dell’Arco
Immobile oggetto dell’intervento: Santuario Madonna dell’Arco, Cappella del  SS Rosario

Leggi l’articolo…

Sala della Meridiana - Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Lavori di straordinaria manutenzione della copertura a tetto e della volta dipinta del Gran Salone della Meridiana del Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Stazione Appaltante: Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei
Immobile oggetto dell’intervento: Museo Archeologico Nazionale – Napoli

Leggi l’articolo…

san_carlo_teatro

Lavori di risistemazione dell’area esterna e dei laboratori artistici
Stazione Appaltante: Fondazione Teatro di San Carlo
Immobile oggetto dell’intervento: Laboratori artistici negli stabilimenti ex Cirio di Vigliena , zona industriale di Napoli Est

Leggi l’articolo…

cimitero acattolico

Stazione Appaltante: Comune di Capri

Immobile oggetto dell’intervento: Cappella di accoglienza intitolata a George Hayward e percorsi pertinenziali del cimitero acattolico Capri

Alta Sorveglianza: Soprintendenza per i Beni Architettonici Paesaggistici Storici Artistici di Napoli e Provincia

Leggi l’articolo…

chiesa-castellammare

Stazione Appaltante: Curia Arcivescovile di Sorrento e Castellammare di Stabia -Ente Parrocchia di Santa Maria Assunta e San Catello

Immobile oggetto dell’intervento: Chiesa Concattedrale Di Santa Maria Assunta e San Catello, Piazza Giovanni XXIII Castellammare di Stabia

La Chiesa Concattedrale di Castellammare di Stabia è dedicata a San Catello e Santa Maria Assunta e si trova nel pieno centro storico della città, ed è forse l’edificio che meglio rappresenta la testimonianza storico artistica di Castellammare dal ‘500 ad oggi.

Leggi l’articolo…

teatro-napoli

Stazione Appaltante: Soprintendenza per i beni architettonici, paesaggistici, storici, artistici ed etnoantropologici per Napoli e provincia

Immobile oggetto dell’intervento: Teatro di Corte – Palazzo Reale Napoli

Il Teatro di Corte, nella struttura tuttora visibile, fu progettato da Ferdinando Fuga nel 1768 e si conservò fino al secondo conflitto mondiale, quando fu largamente risarcito a seguito dei gravi danni subiti nei bombardamenti. Fonti scritte e documenti grafici precedenti a quella data mostrano tuttavia, sin dai primi decenni del seicento, l’allestimento di apparati effimeri per feste e spettacoli in alcune sale del Palazzo (tra cui la Gran Sala o Sala Regia, oggi Teatro di Corte), che dalla fine del secolo impegnarono i noti architetti/scenografi dell’epoca, tra cui Filippo Schòrr e Ferdinando Galli Bibiena.

Leggi l’articolo…

orfe-piazzetta-capri

Stazione Appaltante: Comune di Capri

Immobile oggetto dell’intervento: Antica Porta di Città – Capri

Tra l’XI ed il XII secolo, il centro abitato, posto fino a quel momento in prossimità dell’attuale chiesa di S. Costanzo, a causa delle frequenti incursioni dal mare viene spostato sulla sella compresa tra il monte S. Michele e la collina del Castiglione e chiuso da mura turrite, che si raccorderanno dalla parte di Napoli alle mura pre-elleniche ed entro cui si aprirà la “porta di città” con supportico e ponte levatoio, unico accesso al nucleo abitato sia che si salisse da Marina Grande, sia che si arrivasse da Anacapri.

Leggi l’articolo…

Pompei

Stazione Appaltante: Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Napoli e Pompei

Sito oggetto dell’intervento: Scavi di Pompei

I lavori agli scavi di Pompei, uno dei centri archeologici più importanti al mondo, hanno riguardato la creazione di un primo percorso dedicato ai visitatori con difficoltà motorie in un ampio settore interno alle insulae antiche, con ingresso riservato dalla Piazza di Porta Anfiteatro. Il percorso inizia costeggiando la recinzione demaniale di Via Plinio a ridosso della Necropoli di Porta Nocera, ove si possono ammirare le vestigia delle sepolture, le porzioni di mura in opera ciclopica e la detta Porta.

Leggi l’articolo…

Paestum

Stazione appaltante: Soprintendenza Archeologica delle Province di Salerno, Avellino e Benevento

Immobile oggetto dell’intervento: Museo Archeologico di Paestum (Salerno)

Il Museo Archeologico di Paestum, provincia di Salerno, nasce nel 1952 come struttura dedicata alle sculture Heraeion, tempio di Hera Argiv, del fiume Sele. Presto lo spazio risultò insufficiente e, dopo l’inaugurazione di un’ulteriore sala, nel 1970 è stato effettuato un vero e proprio ampliamento degli spazi per ospitare i preziosi affreschi tombali rinvenuti alcuni anni prima.

Leggi l’articolo…

Il Palazzo Reale di Napoli

Stazione appaltante: Soprintendenza per i Beni Architettonici ed il Paesaggio di Napoli e Provincia

Immobile oggetto dell’intervento: complesso monumentale di Palazzo Reale, Napoli

La costruzione del Palazzo Reale di Napoli fu iniziata nel XVII secolo ed era – insieme alla Reggie di Caserta, di Capodimonte  e di Portici –  una delle quattro residenze che i Borboni costruirono in Campania durante il Regno delle Due Sicilie.

Leggi l’articolo…